Verificato
Il Castello di Grassuliato Mazzarino.jpg
Contrada Salamone Mazzarino CL, Italia
Unnamed Road Sicilia 93013 IT

Castello di Garsiliato e sito archeologico in C.da Salamone

Nota: Georeferenzazione provvisoria

In contrada Salomone, a pochi chilometri dal comune di Mazzarino sono visivibili i ruderi del Castello medievale di Garsiliato o Grassuliato o Saliato o, molto più familiarmente per la gente del luogo, Castiddazzu.

Sempre nella stessa contrada è sita una Struttura a pianta circolare con frammenti di eta’ castellucciana ( Bronzo antico 2200-1400 a. C.); frequentazione di eta’ greca; abitato (edificio di culto e cisterna campaniforme).

Cronologia:

Nel 1091 – in un elenco di donazioni effettuate alla chiesa di Santa Maria della Valle di Giosafat appare, unitamente a Enrico de Bufera e Girondus de Mazarina, il nome di Salomon de Garsiliat; pare che Salomone fosse figlio di Guigone de Garsiliat.
Nel 1150 ca. – Idrisi cita il casale di Gar(o qasr) Saliatah distante da Butera dodici miglia verso levante.
Nel 1162 – Guglielmo I distrugge Grassuliato in seguito alla rivolta contro il re del castellano Bartolomeo di Grassuliato.
Nel 1199 – Grassuliato è concesso a Bartolomeo da Amalfi.
Nel 1240 – il castello è privo di mezzi per la sussistenza come lamentato da Giacomo da Lentini, custode dello stesso, in una lettera alla corte. Con provvedimento di Federico II, si dispone di provvedere tempestivamente prò munitione castri nostri Garsiliato.
Nel 1274 – Grassuliato è annoverato tra i castelli demaniali: castrum Garsiliatae per castellanum unum militem et serventies quattuor.
Nel XIV secolo – sotto rè Martino I il feudo e la fortezza di Grassuliato passano da Ruggero Passaneto a Raffaello Branciforti.
Nel 1392 – Nicolo Branciforte è signore di Grassuliato e Mazzarino.
Nel 1507 – Nicolo Melchiorre Branciforti diviene primo conte di Mazzarino e Grassuliato.
Nel 1550 ca. – probabilmente il castello è già in abbandono; Fazello cita “il piccolo centro fortificato di Grassuliato con la sua rocca” distante diciotto miglia da Biscari – Fazello, I, p. 477.
Del XVI secolo è lo spopolamento del feudo di Grassuliato con il trasferimento dei vassalli nella vicina Mazzarino.

Inserimento scheda: Heritage Sicilia
Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo facebook “Heritage Sicilia

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Il Castello di Grassuliato Mazzarino.jpg 4 anni fa
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultato
Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Mostro 1 risultati di 40 su 1k
Share