Antichi Cammini e Itinerari Storici di Sicilia

a cura di Ignazio Caloggero

Il progetto ‘Antichi Cammini e Itinerari Storici di Sicilia’ è un’iniziativa culturale e scientifica senza scopo di lucro, aperta alla collettività. Il progetto ha due obiettivi principali:

  1. Catalogare gli antichi cammini e itinerari storici di Sicilia, fornendo così un supporto utile per chi è alla ricerca di itinerari e percorsi escursionistici, esperienziali ed ecomuseali che rispettino il più possibile la storicità dei cammini antichi.
  2. Sviluppare la “Carta dei Cammini di Sicilia, una mappa interattiva che collega, laddove possibile, i percorsi escursionistici, esperienziali ed ecomuseali ai cammini storici e religiosi, arricchendo l’esperienza di chi li percorre.

Per raggiungere il primo obiettivo sono state previste le seguenti fasi operative:

  1. Analisi delle fonti e predisposizione cartografia multimediale
  2. Predisposizione della Carta Archeologica Multimediale di Sicilia (CAMS)
  3. Predisposizione della Carta dei Percorsi Storici di Sicilia (CPSS) che include (*)
    • 3.1 Carta delle Vie e delle Trasversali Sicule, Greche e Romane
    • 3.2 Carta dei Sentieri e delle Regie Trazzere 
    • 3.3 Carta dei Cammini Storici e Religiosi

(*) Le carte 3.2 e 3.3 sono state aggiunte a partire dal 2024 a seguito della rivisitazione dell’intero progetto. Le tre carte pur essendo categorizzate separatamente, non vanno intese come completamente distinte. Spesso, infatti, un sentiero, una regia trazzera o un cammino religioso può sovrapporsi a tracciati molto più antichi, creando un intreccio storico e culturale di grande valore.

Il progetto Antichi Cammini e Itinerari Storici di Sicilia sarà messo in correlazione con il progetto Atlante degli Itinerari Culturali d’Europa,  ciò al fine di effettuare un confronto tra i le vie storiche di Sicilia e gli attuali cammini presenti nell’Atlante.  

Ogni fase è un processo dinamico. A seguito dell’applicazione del principio di miglioramento continuo, sono previste continue revisioni all’interno di ogni singola fase e di conseguenza dell’intero processo.

Attualmente, il progetto è considerato uno ‘Studio Propedeutico’ per la ricostruzione su mappa interattiva degli antichi cammini di Sicilia, con i percorsi soggetti a costanti miglioramenti grazie ai contributi della comunità scientifica.”

Il Progetto è realizzato a cura di Ignazio Caloggero e vede come Enti promotori il Centro Studi Helios e AIPTOC – Associazione Italiana professionisti del Turismo e Operatori Culturali. Da questa pagina sarà possibile accedere allo stato di avanzamento del progetto e agli articoli di approfondimento ad esso correlati che saranno via via pubblicati.  (si rimanda alla pagina “Dettagli e note metodologiche” per approfondimenti)

Si chiarisce, come indicato nella pagina “Dettagli e note metodologiche che nelle sue prime fasi incrementali il progetto va inteso come “Studio Propedeutico per una ricostruzione su mappa interattiva degli antichi cammini di Sicilia” e che tutte le fasi di affinamento incrementale,  sottoposte a continui miglioramenti, grazie ai contributi della comunità scientifica.

Si chiarisce inoltre, laddove fosse necessario, che i Cammini individuati e pubblicati online (nelle varie fasi di affinamento incrementale: A, B e C) NON sono i Cammini così come indicati nella Legge 7 del 13/04/2022 della Regione Sicilia, ma rappresentano soltanto uno strumento di supporto per chi desidera realizzare percorsi conformi ai requisiti previsti dalla Legge 7/2022 della Regione Sicilia. Questo approccio mira a ridurre il rischio di creare interpretazioni erronee o falsi storici.

Il Progetto in diretta

Speciale Professionisti 

Speciale Formazione

Condividi/Share
Share
Share