Funzionamento Archivio Culturale “Heritage” 

L’Archivio “Heritage” nasce nel 1995 (Prima Generazione), nella sua attuale versione (Quinta Generazione), è un Archivio Culturale “GeoSociale”, multitematico e territoriale, contenente i beni del Patrimonio Culturale Materiale  (beni culturali storico-artistico, beni paesaggistici e naturali) e Immateriale (tradizione, folklore, arte, enogastronomia, artigianato tipico) di Sicilia e Malta.

Le caratteristiche tecniche:

  • GeoWeb: Informazioni su mappe interattive Google georeferenziate, Localizzazione ed individuazione del percorso per raggiungere il bene (laddove pertinente).  Alcuni beni sono inoltre visibili su Street view, quindi con una visualizzazione a 360° del contesto in cui si trova il bene.
  • SocialWeb: Schede interattive contenenti testo, immagini, video e documenti di approfondimento e con la possibilità di inserire recensioni, esperienze. votazioni, commenti e condivisione sui vari social.
  • Multi tematico e territoriale: L’archivio permette la visualizzazione su pagine web di singole istanze tematiche e/o territoriali. Tramite l’assegnazione di nuove categorie e tag è possibile creare un numero illimitato di viste tematiche.
  • Ricerca Avanzata: per parole chiave, frasi (full text), città, luoghi, posizioni o aree geografiche scelte dall’utente, posizione fisica dell’utente, categorie, sottocategorie e tag
  • WikiWeb: possibilità di gestione autonoma delle schede a cura degli autori o collaboratori
  • Multilingue: è utilizzato il sistema innovativo di traduzione automatica neurale.

Di seguito alcuni video che ne descrivono il funzionamento.

Conoscere l'Archivio Heritage - Parte Prima: Significato di GeoWeb e SocialWeb.

Conoscere l'Archivio Heritage - Parte Seconda: Multi tematico e territoriale

Conoscere l'Archivio Heritage - Parte Terza: Ricerca Avanzata e uso dei filtri

Note metodologiche

Il popolamento delle schede dell’Archivio Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Subito dopo aver caricato le prime informazioni (tratte da varie fonti pubbliche e private), parte in parallelo una successiva fase  che vede la rivisitazione delle schede inserite per migliorane il contenuto e arricchirlo con ulteriori informazioni, documenti e audiovisivi. A tal proposito si invitano, archeologici, studiosi, enti e associazioni ad aderire al progetto fornendo il loro prezioso contributo. A tal proposito è possibile visitare la pagina: I Vostri Contributi

Relazione con il progetto Heritage 

L’Archivio Heritage rientra in un più ampio progetto (Archivio Heritage)  che vede la catalogazione e geolocalizzazione del Patrimonio Culturale (materiale e immateriale) siciliano e maltese.

Obiettivo è fornire un servizio di promozione del territorio, accessibile gratuitamente a tutti e contribuire allo sviluppo economico e turistico della nostra isola.

Il Progetto riteniamo abbia una valenza:

  • Culturale: in quanto permette a studenti e chiunque voglia approfondire la sua conoscenza sul Patrimonio Culturale siciliano, di farlo grazie a migliaia di schede presenti nell’archivio;
  • Turistica: Attraverso un sistema di filtri nelle aree del portale legate alle principali località turistiche e città viene visualizzata la Mappa turistica e le relative schede dei monumenti più significativi dal punto di vista turistico (Patrimonio Culturale in Evidenza)

È possibile contribuire al Progetto Heritage segnalando beni culturali (materiali e immateriali) non presenti nella piattaforma “La Sicilia (e Malta) in Rete” o segnalando eventuali errori nelle informazioni presenti, fornendo schede descrittive e/o immagini di qualunque elemento possa essere considerato Patrimonio Culturale siciliano e maltese. I Vostri Contributi

Nota sulle generazioni dell’Archivio Heritage

  • Prima Generazione (1995): Banca dati “Access” solo offline
  • Seconda Generazione (2004): Banca dati “Web Access” interrogabile online, solo testo
  • Terza Generazione (2010):  Banca dati “Visuale” in Mysql, interrogabile online – testo e immagini
  • Quarta Generazione (2014): Banca Dati dedicata interrogabile Online integrato con Google Maps e con tecnologia web 3.0 (Georeferenziato, Responsive, Wiki, Ricerca avanzata)
  • Quinta Generazione (2020): Archivio “GeoSociale” online  (Georeferenziato, Sociale, Multitematico, Territoriale, Ricerca Avanzata)
Condividi/Share
Share

Leave a Reply

Share