Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Cattedrale di San Paolo (Medina)

Foto: web

Luogo, Medina, Malta

La Cattedrale è stata costruita sul luogo ove il governatore Publio avrebbe incontrato San Paolo dopo il naufragio sulle coste dell’isola di Malta della nave che lo trasportava a Roma. La chiesa attuale, in stile barocco, fu costruita, su progetto dell’architetto Lorenzo Gafà, tra il 1696 ed il 1702, inglobando parte della precedente chiesa distrutta dal terremoto del 1693 gravemente danneggiata dal terremoto dell’11 aprile 1693. Tra le opere della vecchia chiesa non distrutte dal terremoto: Un dipinto del pittore calabrese Mattia Preti raffigurate la Conversione di San Paolo sulla via di Damasco, un ciclo di cinque tele del medesimo autore, il dipinto toscano Madonna con Bambino e gli affreschi dell’abside che illustrano le sequenze del naufragio di San Paolo e il suo arrivo nell’arcipelago.

Bene inserito nel registro: Inventario nazionale dei beni culturali delle isole maltesi – National Inventory of Cultural Property of the Maltese Islands (NICPMI) ID:2197

 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimonio Materiale di Sicilia e Malta

 

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share