Condividi/Share
Share
0.000
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Museo del Giocattolo di Sciacca

La prima sala propone giocattoli e giochi che vanno dal 1880 al 1910; la seconda ci porta nel decennio 1920- 1930; la terza sala giocattoli dal 1940 al 1950; la quarta ci porta nei mitici anni ’60, dal 1960 al 1970; l’ultima ci catapulta nei meravigliosi anni ’80. Il museo, inoltre al suo interno dispone anche di un piccolo cinema. Si percepisce lo scorrere del tempo con i suoi cambiamenti, non solo nel mondo del giocattolo, ma anche negli usi e costumi che hanno caratterizzato un’epoca.

Tra un indovinello e un gioco di prestigio che Alessandro propone, si scoprono antichi modi di giocare. Un’esperienza magica per tutti i visitatori, siano essi bambini o adulti. Un viaggio per chi sogna ancora e continua a far vivere il bambino che è in lui. Una fucina di emozioni; per l’adulto il giocattolo si presenta come un veicolo di ricordi che lo porterà indietro in un mondo ormai passato; riscoprirà i giochi che lo hanno accompagnato sin dai primi vagiti, fino al primo album di figurine, passando per la prima bicicletta con annesse ginocchia sbucciate. (Fonte testo: Museionline)

 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Contributi informativi:  Web, Regione Sicilia 

Foto: Google

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share