Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Mito di Aci e della Nereide Galatea

Il mito di Galatea è legato a quello del dio fluviale Aci. Galatea è una ninfa di mare, e precisamente una Nereide, cioè una delle figlie dell’antico dio del mare Nereo, divinità ancora più antica di Poseidone. Aci invece, prima di essere considerato una divinità fluviale, è ritenuto un pastore siciliano, anche se con discendenze divine, essendo figlio del dio Pan e della ninfa Simeto, personificazione, questa, del fiume Simeto che scorre vicino Catania. Galatea e Aci si amano ma sono osteggiati dal gigante Polifemo, a sua volta innamorato di Galatea. Un giorno, mentre Galatea e Aci riposavano insieme, Polifemo, accecato dalla gelosia, prende una grossa roccia e la scaraventa contro i due. Ma, prima che la roccia colpisca Aci, Galatea lo trasforma in un fiume, ed è così che Aci diventa il dio del fiume che scorre ai piedi dell’Etna.

Polifemo scaglia un masso contro Aci, particolare dell’affresco “storia di Aci, Galatea e Polifemo” di Annibale Carracci ( 1597 -1600)

 

Una certa similitudine con la leggenda di Galatea e Aci si riscontra nella leggenda popolare “Lu marinaru di Capu Fetu”[1] dove si racconta che due amanti (un compare e una comare) muoiono schiacciati da un masso fatto cadere da S. Giovanni. Chiunque si trovi a passare nelle vicinanze del masso sentirà un forte fetore a ricordo della tremenda punizione subita dagli amanti. Ovviamente, nella leggenda, S. Giovanni, non uccide per gelosia ma per punire i due amanti traditori del sacro legame del comparatico.

Antoine Jean Gros – Aci e Galatea (1833)

[1] S. Salomone Marino: Leggende popolari siciliane. N° XV, pag.74.

 

Luoghi indicati nel registro LIM della Regione Sicilia (Luoghi dell’Identità e della Memoria)  – Settore “Luoghi delle metamorfosi:

  • Isola Lachea (Aci Trezza, prov. Catania)
  • Grotta delle Colombe (S. Maria La Scala, Acireale . prov. Catania
  • Sorgiva di Capo Molini (Acireale, prov. Catania)
  • Foce del Fiume Aci (Porto di S. Maria La Scala, Acireale, prov. Catania)

Visita la Banca Dati del Patrimonio Culturale Immateriale siciliano  per conoscere altri beni immateriali

Visita Data Maps Heritage: Insieme delle Banche dati del Patrimonio Culturale siciliano   per conoscere altre banche dati (natura, barocco, archeologia, beni materiali e molto altro ancora)

Condividi/Share
Share

Facebook Comments

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share

    Facebook Comments

    Share