Condividi/Share
Share
0.000
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Mausoleo Politi 

Il mausoleo fu scoperto nel 1826 dal pittore-antiquario Vincenzo Politi. Posto a Siracusa, a due passi dal museo archeologico, dal Santuario della Madonna delle lacrime e dalle Catacombe di S. Giovanni, si trova sotto l’asfalto del viale Teocrito, il cui piano stradale, quando è stato rialzato, ha tenuto in scarsa considerazione la presenza del monumento, sotterrandolo e facendolo quasi scomparire alla vista di chi passa a piedi o in auto. L’incuria ha fatto il resto. Il mausoleo risale al IV sec. d.C. ed era destinato a 2 persone altolocate che ebbero la possibilità di optare per una propria costruzione privata anziché essere inumati in Catacomba. All’interno presenta i resti di due sarcofaghi, e molti affreschi. Le pareti e la volta sono affrescate con ghirlande, festoni, rose, pavoni e altri volatili. (testo e foto: https://www.antoniorandazzo.it/monumentiromani/mausoleo-politi.html)

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto : https://www.antoniorandazzo.it/monumentiromani/mausoleo-politi.html

Contributi informativi: Antonio Randazzo, Ignazio Caloggero,  Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share