Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
5.001

Feaci

 

Quanto segue è estratto da: La Sicilia tra Storia, Miti e Leggende – Vol. 1: Dalla Preistoria ai Fenici  Autore: Ignazio Caloggero – ISBN: 9788894321951)

Secondo Omero i Feaci abitavano la Sicilia nello stesso periodo dei Ciclopi con un grado di civiltà maggiore rispetto a questi ma con minore capacità combattiva, per cui per paura dei Ciclopi emigrarono assieme al loro Re Nausitoo nella Scheria, l’attuale Corfù aiutati in ciò dalla loro conoscenza dell’arte nautica. I Feaci erano infatti creduti un popolo di marinai.

Secondo gli storici Vibio Lequestro e Eustazio [4], Ipperia, che fu poi detta Camarina, era una città dei Feaci. Effettivamente l’archeologia ha dimostrato che ancora prima del 589 a.C , anno in cui si vuole che Camarina sia stata fondata da Sicuracusa, esisteva una Camarina preellenica abitata dai siculi [5].

[4] Giovanni E. Di-Blasi: Storia del Regno di Sicilia. Vol. I p.20

  Filippo Garofalo: Discorsi sopra e l’antica e moderna Ragusa. P.3

[5] Biagio Pace: Camarina p.25

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share