Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
2 Via San Giovanni di Malta

Chiesa di San Giovanni di Malta

UBICAZIONE Via San Giovanni di Malta DATAZIONE: XVI-XVII SEC. DESCRIZIONE: Si ritiene originariamente fatta costruire nel VI SEC. da San Placido, martire messinese. Distrutta dai saraceni nel 541, fu restaurata nel scolo X e donata nell’anno 1099 dal conte Ruggero d’Altavilla ai Cavalieri Gerosolimitani. Venne ricostruita nel XVI sec con il contributo di Giacomo del Duca, allievo di Michelangelo, assieme al palazzo del Gran Priorato dei Cavalieri di Malta, che posero a Messina la residenza del loro Gran Maestro dopo la cacciata da Rodi nel 1136, prima di trasferirsi definitivamente a Malta. Nella chiesa, sede un tempo della prima abbazia benedettina del mondo dopo quella di Montecassino, sono custodite le reliquie Di San Placido e il sepolcro del grande scienziato messinese Francesco Maurolico (1494 – 1573). FONTI : Rielaborazione di fonti varie a cura del Centro Studi Helios

 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Nota esclusione responsabilità

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message