Chiesa della Madonna del Carmelo
Street View (se presente)
Street View è disponibile solo con Google Maps.
Descrizione

Chiesa della Madonna del Carmelo

Già esistente nella baronia di Tavi fu ingrandita e restaurata nel 1661 da Nicolò Placido Branciforti. Nel 1785 fu ricostruita nelle forme che oggi ammiriamo dai Padri del Terzo Ordine di S. Francesco e l’interno fu completato solo nel 1899 per volontà del Sac. F. Scelfo. L’attiguo Convento rimase in uso fino al 1857 finché non andò in rovina. All’interno, protetta da una piccola grata metallica, è conservata una pietra che secondo la tradizione fu depositata da un untore nella acquasantiera per diffondere il contagio della peste. Ma un miracolo della Madonna del Carmelo impedì il contagio e così Leonforte fu salvata dal terribile flagello.

Fonte testo: Comune di Leonforte

Bene inserito nel registro LIM della Regione Sicilia (Luoghi del Sacro)  – Settore “Luoghi del Culto Mariano”

  • Chiesa della Madonna del Carmelo (Leonforte, Enna), culto legato al salvataggio della città dalla peste

Sito inserito nella Carta Regionale dei luoghi dell’identità della memoria nell’area (LIM) ” I Luoghi del Sacro”: I luoghi del Culto Mariano

Visualizza la mappa interattiva con i luoghi del Culto Mariano: Mappa Interattiva I Luoghi del Culto Mariano

 

Foto: Google

Nota esclusione responsabilità

Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione
[contact-form-7 id="18385"]
Share