Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Chiesa della Madonna dei Mirti 

Si racconta di un vecchio frate, il quale rientrava al suo convento di Burgio, dal quotidiano giro per raccogliere  le elemosine , recando sul suo asino due quadri, di cui uno raffigurante la Madonna.

Quando fu nei pressi del convento, si accorse di aver perduto proprio tale quadro, ritornò sui suoi passi, ritrovandolo  dentro un cespuglio di mirti. Arrivato al convento raccontò agli altri frati l’avventura; ma, quando volle mostrare il quadro in questione, esso scomparve per la seconda volta per essere nuovamente ritrovato dentro lo stesso cespuglio di mirti. Fu allora che gli abitanti dei paesi di Villafranca Sicula, Burgio e Lucca Sicula, pensarono che quello fosse il posto scelto dalla Vergine Maria per far sorgere una chiesa. Da allora la Madonna del Mirto divenne la santa patrona dei tre paesi che le dedicarono il santuario.

Bene inserito nel registro LIM della Regione Sicilia (Luoghi del Sacro)  – Settore “Luoghi del Culto Mariano”

  • Chiesa della Madonna del Mirto (Geolocalizzazione provvisoria)

Scheda “I luoghi del Culto Mariano”

Visita la Banca Dati del Patrimonio Culturale Immateriale siciliano  per conoscere altri beni immateriali

Visita Data Maps Heritage: Insieme delle Banche dati del Patrimonio Culturale siciliano   per conoscere altre banche dati (natura, barocco, archeologia, beni materiali e molto altro ancora)

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share