Cave di Pulera
Street View (se presente)
Descrizione

Cave di Pulera

Cave di sfruttamento della colata riodacitica dall’eruzione del Monte S. Angelo sfruttata per estrarvi pietra da costruzione già in età greca alla quale risalgono probabilmente diversi segni di lavorazione): area sottoposta a vincolo ai sensi della Legge 1089/1939. 

Fonte testo: Piano di Gestione UNESCO delle isole Eolie 

Nota: Una parte della Civita è vincolata ai sensi della L.89/1939.

Nota. L’area rientra all’interno della zona A del costituendo Parco Archeologico delle Isole Eolie (Decreto del 19 Ottobre 2017 dell’Assessorato per i Beni e L’Identità che individua l’area del parco che interessa quattro isole dell’Arcipelago – Lipari, Salina, Panarea e Filicudi – e ricadente nei territori dei comuni di Lipari, Santa Marina Salina, Malfa e Leni.  

Bibliografia e ulteriori documenti di approfondimento:

Piano di Gestione UNESCO delle isole Eolie 

100)  PRIMA SICILIA – ALLE ORIGINI DELLA SOCIETA’ SICILIANA – volume primo a cura di Sebastiano Tusa Palermo 1997.

235) Meligunìs – Lipàra Vol. I: La Stazione preistorica della contrada Diana e la Necropoli protostorica di Lipari – Di Luigi Bernabò Brea e Madeleine Cavalier  – Pubblicazioni del Museo eoliano di Lipari – Flaccovio editore,  Palermo 1960

236) Meligunìs – Lipàra Vol. II: La necropoli greca e romana nella contrada Diana – Di Luigi Bernabò Brea e Madeleine Cavalier  – Pubblicazioni del Museo eoliano di Lipari – Flaccovio editore. Palermo 1965

237) Meligunìs – Lipàra Vol. III: Stazioni preistoriche delle isole Panarea, Salina e Stromboli – Di Luigi Bernabò Brea e Madeleine Cavalier  – Pubblicazioni del Museo eoliano di Lipari – Flaccovio editore. Palermo 1968

Ignazio Caloggero: Storia di Sicilia Interpretata Vol. 1: Prima dei Greci (2022)

COMUNICATO: Bene catalogato ma geolocalizzato parzialmente. Vi invitiamo a fornire il vostro contributo fornendoci informazioni utili  che ci permettano di geolocalizzare nel dettaglio il bene catalogato. Si veda anche “Patrimonio Culturale da Geolocalizzare
 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: Google

Contributi informativi:  Web, Regione Sicilia

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Clicca per vedere su Google Maps
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share