Condividi/Share
Share
0.000
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Bagno romano di Xemxija ( Xemxija Roman Bath)

Foto: Google

I resti di un bagno romano sono stati scoperti nel 2000, si tratta di una grotta precedentemente utilizzata, forse come tomba verso il 500 a.C e adattata dai romani a bagno, vista la presenza di una sorgente vicina (non più esistente). Come gran parte dei bagni romani la struttura comprendeva piscine, un caldarium un tepidarium e  un frigidarium . Il luogo furono convertiti in abitazione tra il XVI e il XVII secolo: risalgono a questo periodo sia la facciata e l’ingresso, sia le due mangiatoie nel lato interno della facciata.

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web, 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share