Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Mito di Dedalo e Minosse – Rocca di Kamicos

Il sito fa parte dei Luoghi del Mito di Dedalo e Minosse  – inseriti nel Registro della Regione Sicilia  LIM (Luoghi degli eroi e delle leggende eroiche)

Luoghi indicati nel registro LIM della Regione Sicilia (Luoghi dell’Identità e della Memoria)  – Settore “Luoghi degli dei e divinità minori:

  • Rocca di Kamicos (S. Angelo di Muxaro – prov. Agrigento)
  • Kolymbethra, acque dell’Alabon (Megara Hyblaea, prov. Siracusa)
  • Bagni di Vapore, Monte Kronio (Sciacca, prov. Agrigento)
  • Spiaggia di Capo Bianco (Eraclea Minoa, prov. Agrigento)
  • Grotte della Gurfa (Alia, prov. Palermo)

Dedalo, in fuga da Minosse, arrivò in Sicilia presso il territorio in cui regnava il re sicano Cocalo, che lo ricevette a corte e diventarono amici. Ad Agrigento, sul fiume Camico, Dedalo costruì una città arroccata su una montagna, che sarebbe poi diventata la più forte ed inespugnabile della Sicilia, infatti, l’ascesa verso la sua sommità era stretta, contorta e poteva essere agevolmente difesa da pochi uomini. Per questo motivo, Cocalo trasferì la sua residenza reale dalla città di Inico alla nuova città, a cui diede il nome del vicino fiume e in cui custodì i suoi tesori. Si vuole indicare come S. Angelo di Muxaro come il sito di Kamicos.

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Regione Sicilia

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share