Lago di Ancipa (ITA060005)

Tipologia sito: ZSC – Zona Speciale di Conservazione 

Codice: ITA060005 – Ettari: 1519

Descrizione:

Si tratta di un’area montana a quote comprese fra 950 e circa 1300 m interessata da substrati silicei rappresentati soprattutto da flysch, scisti e gneiss. Essa
ricade sul versante meridionale dei Nebrodi e coincide con il bacino del Lago di Ancipa, invaso artificiale. Il bioclima rientra nel mesomediterraneo subumido. Le
formazioni forestali sono rappresentate da Cerrete e boschi mesofili a Quercus congesta. Estese superfici sono interessate da pascoli mesofili e arbusteti spinosi.
Frequenti sono pure delle aree ricoperte da rimboschimenti più o meno recenti. La parte centrale dell’area è occupata dal bacino artificiale in cui si osservano
aspetti di vegetazione sommersa, che si sviluppano nei tratti meno profondi. Lungo i bordi in corrispondenza delle superfici soggette ad emersione durante il
periodo estivo si insediano aspetti annuali igrofili caratterizzati da terofite reptanti con esigenze subnitrofile

Questa area è importante soprattutto per la presenza del bacino artificiale dell’Ancipa, che essendo localizzato in un area montana ha un certo valore
naturalistico per l’avifauna. In particolare costituisce un luogo di sosta per l’avifauna acquatica svernante e di transito nel periodo delle migrazioni. Qui si trovano
anche diverse entità che nell’area regionale sono rare o ritenute di rilevante interesse fitogeografico, a loro volta menzionate nell’elenco riportato nella sezione
3.3 (D)

 

 

Fonte: Ministero dell’Ambiente Formulario Natura 2000

Dati ministeriali: Formulario Natura 2000

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Regione Sicilia

Nota esclusione responsabilità

Facebook Comments

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Facebook Comments

    Share