Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Chiesa Madre di Castellammare del Golfo

La Chiesa Madre di Castellammare del Golfo, detta anche “Madrice”, è una chiesa dedicata a Maria SS. del Soccorso, patrona della città. Si tratta di un monumento che risale al XVI secolo, ma il suo aspetto attuale è postumo e venne realizzato tra gli anni 1726-1736. L’aspetto semplice e proporzionato della facciata, in stile tipicamente classico, è opera di Giuseppe Mariani. I tre portoni esterni rispecchiano la struttura interna della Chiesa Madre, che si compone di tre navate. Le navate sono separate tra loro da colonne quadre, che a propria volta sorreggono gli archi della struttura. Entrando, non si può non ammirare la volta affrescata di Giuseppe Tresca. Al suo interno, la Madrice è di gusto barocco, ricca di decorazioni a stucco, di affreschi e marmi policromi. Nella cappella a sinistra dell’altare maggiore si trova l’effigie in maiolica di Maria del Soccorso, scolpita nel 1599. Sopra l’altare si può invece vedere la Crocefissione di Orazio Ferraro, opera del 1650. (Fonte: geoplan.it)

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto:  web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero,  web

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share