Tu sei qui: Home » Blog La Sicilia in Rete » Nasce Data Maps Heritage Malta – DMHM

Share This Post

Data Maps Heritage Malta

Nasce Data Maps Heritage Malta – DMHM

Nasce Data Maps Heritage Malta (DMHM), Banca Dati Multimediale 3.0 del Patrimonio Culturale Maltese. Grazie a questa Banca Dati sarà possibile approfondire la conoscenza della ricchezza culturale di Malta attraverso schede corredate di immagini e geolocalizzate su Mappa interattiva.

Data Maps Heritage Malta ( DMHM) è una banca dati visuale, visibile su mappa interattiva e, aspetto non secondario, vera novità dei siti del futuro, con tecnologia Web 3.0, del Patrimonio Culturale maltese (materiale e immateriale) che può essere utile a:

  • Studiosi: Studenti e chiunque voglia conoscere Malta attraverso centinaia di schede corredate di immagini, di monumenti e altri beni materiali e immateriali)
  • Turisti: Attraverso un sistema di filtri viene visualizzata la Mappa turistica e le relative schede dei monumenti più significativi (Monumenti in Evidenza)
  • Cittadini: Data Maps Heritage Malta è integrata con le Banche dati della filiera turistica e commerciale e dei servizi, pertanto  viene visualizzata la Mappa Turistica Commerciale e dei Servizi locale, utile non solo ai turisti ma a tutta la popolazione residente nel territorio specifico

Inoltre Data Maps Heritage Malta, tramite un sistema di filtri, è a sua volta visibile sotto forma di singole banche dati tematiche (web 3.0), eccone alcune:

  • Banca Dati Archeologica
  • Banca Dati Carraie preistoriche (Cart Ruts)
  • Banca Dati del Barocco maltese
  • Banca Dati dei Musei
  • Banca Dati delle Torri e delle Fortificazioni
  • Mappa delle Spiagge
  • Banca Dati delle Ricette e dei Prodotti Tipici
  • Banca dati del Patrimonio Immateriale
  • Banca Dati Multimediale (Malta Media Gallery)
  • Banca Dati dei Beni inseriti nel registro “Inventario nazionale dei beni culturali delle isole maltesi”

Nota su DMHM

Data Maps Heritage Malta (DMHM) è estratta dalla più ampia Data Maps Heritage (DMH) che comprende anche la Sicilia e contiene svariate migliaia di punti di interesse culturale e turistico. L’obiettivo è quello di mettere in Rete il Patrimonio Culturale maltese e siciliano in ottica integrata contribuendo al miglioramento dell’offerta turistico integrata. La sua  realizzazione procede secondo le seguenti fasi incrementali (anche in parallelo):

  1. Catalogazione, georeferenziazione ed inserimento di schede con un primo nucleo di immagini ed informazioni
  2. Approfondimento e arricchimento delle singole schede informative

Allo stato attuale (gennaio 2018) la fase “A” vede inseriti oltre 400 monumenti e punti di interesse culturale e turistico maltesi, prevediamo di superare quota 500 entro febbraio 2018 e quota 1000 entro il 2018.  Il nostro obiettivo  è anche quello di inserire, nella Banca Dati multimediale e interattiva, il Patrimonio Culturale inserito nel Registro: Inventario nazionale dei beni culturali delle isole maltesi (National Inventory of Cultural Property of the Maltese Islands) contenente allo stato oltre 2000 monumenti. Tale registro è stato inserito già nella Banca Dati sotto forma di elenco geolocalizzato a livello di singoli “Consigli locali” (Questo significa che già adesso indicando il nome di uno degli oltre 2000 beni  culturali inseriti in tale registro – in maltese o in inglese – si individua il Consiglio locale di appartenenza e la scheda elaborata dal governo maltese), E’ in atto la fase di geolocalizzazione dei singoli monumenti in modo che ognuno di essi possa avere una propria scheda e posizione sulla mappa interattiva. Puntiamo di completare o arrivare, alla copertura di almeno il 90% di beni culturali inseriti entro il 2019.

Vi invitiamo a visitare la Pagina Data Maps Heritage Malta (DMHM) per maggiori dettagli e le singole Mappe tematiche. Ecco come viene visualizzata la Mappa Globale del patrimonio Culturale Maltese.

 

Nasce Data Maps Heritage Malta – DMHM

Share This Post

Leave a Reply

Share