Tu sei qui: Home » Monumenti » Pozzo di Gammazita

Pozzo di Gammazita

Verified
Pozzo di Gammazita.jpg
Via S. Calogero, 25, 95121 Catania CT, Italia
25 Via San Calogero Catania Sicilia 95121 IT

Pozzo di Gammazita

Via San Calogero (nei pressi di Piazza Currò). Il Pozzo fa parte di una serie di fontane pubbliche realizzate nel 1621 per volere di don Francesco Lanario, duca di Carpignano, soprintendente generale alle fortificazioni, che nell’ambito di un generale restauro dell’assetto difensivo della città, volle risistemare anche la zona della fonte. Le acque di Gammazita furono così imbrigliate e congiunte a quelle dell’Amenano, realizzando una serie di fontane pubbliche . A seguito dell’eruzione lavica del 1669, la fonte rimase sepolta sotto uno strato di 14 metri di lava, ma la sua importanza nella vita e nell’economia cittadina fece sì che fin già verso la metà del XVIII secolo fu riportata alla luce.
Allo stato attuale Il Pozzo di Gammazita si apre in un cortile, fra case terrane ottocentesche. L’accesso avviene attraverso una scala di sessantadue gradini, distribuiti in cinque rampe, interrotte da pianerottoli rivestiti di pietra lavica e cotto siciliano, che portano ad un livello di circa 12 metri sotto il livello stradale.
Alla base della scala si apre uno stretto spazio, anch’esso pavimentato in cotto siciliano chiuso da un tratto residuo della cortina muraria cinquecentesca: qui scorreva l’acqua sorgiva, in una vasca su cui incombe l’imponente massa lavica.
Questo pozzo è legato ad una leggenda:
La leggenda narra di una fanciulla catanese di nome Gammazita, bellissima e di grande virtù. Di lei si invaghì un soldato francese, le cui avance furono però disprezzate dalla giovane, che era già fidanzata con un ragazzo di nome Giordano. Proprio nel giorno del suo matrimonio, mentre Gammazita si recava come sempre a prendere l’acqua, il soldato la aggredì violentemente e la ragazza, vistasi preclusa ogni via di scampo, preferì gettarsi nel vicino pozzo piuttosto che cedere al disonore. Giordano, appreso quanto accaduto, si vendicò uccidendo a pugnalate il soldato. La fine della fanciulla e la sua virtù furono presi come esempio del patriottismo e dell’onestà delle donne catanesi, mentre i depositi di ferro che creavano macchie rosse sulle pareti del pozzo furono spiegati tradizionalmente come tracce del sangue di Gammazita. 

Un’altra leggenda vuole invece che il nome Gammazita nasca dalla unione di due parole Gemma e Zita (fidanzata) dal nome della ninfa Gemma di cui si innamoro Plutone, scatenando la gelosia di Proserpina che la trasformò in fonte 

 

Inserimento scheda: Heritage Sicilia
Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo facebook “Heritage Sicilia

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Informazioni sulla accessibilità

Se hai informazioni sul grado di accessibilità del bene culturale segnalato, puoi fornire il tuo contributo informativo, vai alla pagina “Turismo Accessibile” per saperne di più. 

Nel fornire informazioni può essere utile dare indicazioni su:

  • orari di apertura
  • modalità di fruizione (libera, su prenotazione, ecc)
  • proprietà (pubblica/privata) e informazioni di contatto
  • presenza di informazioni turistiche sul luogo o distribuzioni di supporti informativi
  • parcheggi riservati o nelle vicinanze, presenza di parcheggi per disabili
  • presenza di mezzi di trasporto pubblico che portino sul luogo dove risiede il bene
  • accessibilità esterna (possibilità di vedere il bene da vicino, utile per i beni architettonici )
  • accessibilità interna (rampe, ascensori, ostacoli interni, ecc)
  • Mappa tattile se presente
  • altre informazioni utili che permettano di individuare come la fruizione del bene tenga conto di un ampio ventaglio di bisogni speciali
Pozzo di Gammazita.jpg 2 years ago
  • You must to post comments
Showing 1 result
Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Showing 1 - 40 of 1k results
Share