Verificato
palazzocalanna1.jpg
Via Vittorio Emanuele II, 117, Acireale, CT, Italia
117 Via Vittorio Emanuele II Acireale Sicilia 95024 IT

Palazzo Calanna

Foto: web

Costruito nel 1890 su progetto dell’architetto Mariano Panebiano, presenta un grande loggiato centrale, che caratterizza la facciata. All’interno si conservano alcuni affreschi che il proprietario del palazzo Andrea Calanna, commissiono a Giuseppe Sciuti e che furono realizzati dal 1902 al 1905, tra i quali assai nota la grande “Battaglia di Aquilio”, nello scalone di rappresentanza. La scena riporta la Battaglia avvenuta nel 100 a.C che vide i romani guidati dal console Manio Aquilio contro gli schiavi siciliani in rivolta guidati da Atenione di Cilicia. Altri affreschi situati nelle altre stanze riguardano : Le Baccanti, Le quattro stagioni, La Confidenza e L’Iride. 

Inserito nell’elenco dei beni architettonici vincolati (DA 6703 del 12/06/95)

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Informazioni sulla accessibilità

Se hai informazioni sul grado di accessibilità del bene culturale segnalato, puoi fornire il tuo contributo informativo, vai alla pagina “Turismo Accessibile” per saperne di più. 

Nel fornire informazioni può essere utile dare indicazioni su:

  • orari di apertura
  • modalità di fruizione (libera, su prenotazione, ecc)
  • proprietà (pubblica/privata) e informazioni di contatto
  • presenza di informazioni turistiche sul luogo o distribuzioni di supporti informativi
  • parcheggi riservati o nelle vicinanze, presenza di parcheggi per disabili
  • presenza di mezzi di trasporto pubblico che portino sul luogo dove risiede il bene
  • accessibilità esterna (possibilità di vedere il bene da vicino, utile per i beni architettonici )
  • accessibilità interna (rampe, ascensori, ostacoli interni, ecc)
  • Mappa tattile se presente
  • altre informazioni utili che permettano di individuare come la fruizione del bene tenga conto di un ampio ventaglio di bisogni speciali
palazzocalanna1.jpg 3 anni fa
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultato
Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Mostro 1 risultati di 40 su 1k
Share