Tu sei qui: Home » Libri » Barocco del Val di Noto: Catania

Barocco del Val di Noto – Vol. 6: Catania

(Foto © Ignazio Caloggero)

Autore: Ignazio Caloggero – ISBN: 9788832060027

Pagine: 78  (E-Book pdf) (il libro potrà essere scaricato contestualmente all’acquisto)

Formato: Ebook: Pdf, ePub e Kindle (solo su Amazon); © 2019 Centro Studi Helios srl

E’ possibile acquistare direttamente il libro (€ 4,88) nel nostro negozio Hermes o nei principali negozi online:


Vai al negozio e scarica il libro ebook

Il libro è venduto anche sui principali negozi di libri online tra cui: Amazon.comHoepli.it,  Mondadoristore.it, Lafeltrinelli.it, Libreriarizzoli.it, IBS.it, Kobo.com, Streetlib.com, ebook.euronics.it; Casadelibro.com, ebook.it, BokRepublic.it,  WeltBild, ebool.freeonline.it, omniabuk.com, Scribd.com, feedbooks.com

Descrizione

Il libro è il sesto volume della collana: “Barocco del Val di Noto”, opera fotografica e di approfondimento sul Barocco del Val di Noto ed in particolare del barocco dei comuni inseriti all’interno del sito UNESCO “Le città tardo barocche del Val di Noto (Sicilia sud orientale)”. I comuni interessati sono 8: Noto, Palazzolo Acreide, Scicli, Modica, Ragusa, Militello Val Di Catania, Caltagirone, Catania.

In particolare, il sesto volume, di 110 pagine, descrive i principali monumenti del barocco di  Catania ed è illustrato da circa 100 immagini.

Per ogni monumento segnalato è inserito un link alla scheda web della Banca Dati multimediale 3.0 realizzata dal Centro Studi Helios “Data Maps Heritage”. La scheda web è caratterizzata dal fatto di essere georeferenziata e quindi visibile su mappa interattiva e con la possibilità di individuare il percorso per raggiungere il monumento.

L’opera multivolume è così costituita:

  • Vol.1: Barocco Patrimonio dell’Umanità
  • Vol.2: Ragusa
  • Vol.3: Modica e Scicli
  • Vol.4: Noto e Palazzolo Acreide
  • Vol.5: Caltagirone e Militello in Val di Catania
  • Vol.6: Catania

Il primo volume illustra lo stile barocco, la sua storia e i principali personaggi italiani e siciliani che hanno influenzato lo stile da alcuni chiamato il “non stile”. Inoltre, viene illustrata la scheda di riconoscimento UNESCO e spiegata la differenza tra monumenti e siti effettivamente inseriti nella World Heritage List (Lista del patrimonio dell’Umanità).

Tutti gli altri volumi invece descrivono, accompagnati da una ricca documentazione fotografica (oltre 700 immagini), i principali monumenti testimonianza del tardo barocco ricadenti negli 8 comuni interessati al riconoscimento UNESCO.

L’opera “Barocco del Val di Noto precede 8 guide turistiche e multimediali, una per ogni città interessata dal riconoscimento UNESCO, dove sarà descritto il patrimonio culturale nella sua interezza: patrimonio storico-artistico, naturalistico, archeologico, immateriale ed enogastronomico. In ogni guida saranno inoltre inserite informazioni utili per i turisti, compreso le informazioni sulle strutture ricettive e della ristorazione e dei servizi turistici in genere.


Vai al negozio e scarica il libro ebook

Share