Tu sei qui: Home » Itinerari Archeologici di Sicilia: Le Necropoli rupestri di Pantalica

Share This Post

Necropoli nord ovest pantalica

Itinerari Archeologici di Sicilia: Le Necropoli rupestri di Pantalica

Itinerari Archeologici di Sicilia  Le Necropoli rupestri di Pantalica

Pantalica è località naturalistico-archeologica della provincia di Siracusa, sita tra Ferla e Sortino. Dal 2005, assieme al centro storico di Siracusa, ha avuto il riconoscimento di Patrimonio dell’UNESCO. 
Il sito si trova su un altopiano, isolato dalle alture vicine per mezzo di profonde vallate formatisi  nel corso dei millenni da due fiumi, l’Anapo e il Calcinara (Bottigliera), che hanno determinato l’orografia a canyon caratteristica della zona. La Valle dell’Anapo è accessibile da due varchi collegati tra di loro, dal lato di Sortino e dal lato di Ferla. La visita all’altipiano può invece partire dalla cosiddetta Sella di Filiporto, raggiungibile dal paese di Ferla o dall’altro lato, dal versante di Sortino, passando sopra la cosiddetta Grotta dei pipistrelli.
Il sito archeologico, riconducibile con molta probabilità ad una delle Ible sicule, ha un notevole interesse naturalistico, infatti fa parte della Riserva Naturale Orientata Pantalica, Valle dell’Anapo, Torrente Cava Grande.
L’area archeologica è costituita da una grande necropoli con oltre 5.000 tombe del tipo a “grotticella ” dislocate nelle pareti a strapiombo delle vallate. La Necropoli di Pantalica costituisce uno dei più importanti siti protostorici siciliani, da questo sito provengono la maggior parte delle informazioni sul passaggio tra età del Bronzo e età del Ferro dell’isola.

Dell’antica città non rimane che la necropoli, sono state trovate oltre 5000 tombe che circondavano l’abitato. Paolo Orsi raggruppò le celle funerarie in 5 gruppi:

  • la necropoli di Nord e Ovest, la più antica (XIII, XII sec a.C);
  • la necropoli nord (XII-XI secolo a.C.);
  • la necropoli di Cavetta (IX-VIII sec. a.C);
  • la necropoli Sud (IX-VIII a.C);
  • la necropoli di Filipporto (IX-VIII sec. a.C.).

Per far conoscere il sito Unesco e i suoi monumenti, abbiamo catalogato, georeferenziato e descritto 12 monumenti di Pantalica. Per la descrizione in dettaglio, le relative immagini e la mappa interattiva si veda la scheda inserita nella banca dati del Patrimonio Culturale siciliano.

i visitatori, potranno, attraverso una mappa georefernziata che individua il percorso di ogni monumento, visitare agevolmente i luogi archeologici principali di Pantalica

Scheda: Pantalica

necropoli_nord_ovest3Necropoli nord ovest

Tutte le foto e l’articolo sono di Ignazio Caloggero

piazza diana siracusa
Guida Turistica: Siracua e Pantalica

Itinerari Archeologici di Sicilia: Le Necropoli rupestri di Pantalica

© Centro Studi Helios

 

Share This Post

Leave a Reply