Tu sei qui: Home » Heritageimmateriale » Festa di San Filippo d'Agira

Festa di San Filippo d'Agira

Verified
san-filippo-di-agira-processione.jpg
Rodi' Milici, ME, Italia
13 Via Coppola Rodì Sicilia 98059 IT

Festa di San Filippo d’Agira

Festa di San Filippo d'Agira

Inserimento scheda: Heritage Sicilia 

Nota : Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire fornendo informazioni e/o immagini anche attraverso il gruppo facebook “Heritage Sicilia

Visita la Banca Dati del Patrimonio Culturale Immateriale siciliano  per conoscere altri beni immateriali

Visita Data Maps Heritage: Insieme delle Banche dati del Patrimonio Culturale siciliano   per conoscere altre banche dati (natura, barocco, archeologia, beni materiali e molto altro ancora)

———————————————- 

Scheda tecnica elaborata da: Regione Sicilia – Dipartimento dei beni culturali e dell’identità siciliana – CRicd: Centro regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione e filmoteca regionale siciliana

N. Prog. 73
Bene: Festa di San Filippo d’Agira
Libro: REI – Libro delle celebrazioni
Data approvazione: 26-01-2007
Categoria: Festa patronale
Provincia: Messina
 
Comune: Rodi’ Milici
 
Notizie Cronologiche
La devozione di Rodi Milici a San Filippo, nativo di Agira, dove predicò ed ebbe sepoltura, è legata ad un episodio tramandato dalla tradizione secondi cui il santo apparve a un bovaro chiedendo di edificare una chiesa in suo onore sul colle che oggi, in ricordo di tale evento, riporta il suo nome.
Ricorrenza: Annuale
Data: 12 Maggio
Occasione: Festeggiamenti in onore del Santo Patrono
Funzione: Devozionale
Attori: I portatori conduco a spalla la statua lignea del Santo per la vie della città.
Partecipanti: Comunità locale, turisti
Descrizione
La mattina del 12 maggio, la statua raffigurante il santo viene trasferita dalla chiesa di San Filippo sull’omonimo colle, alla Chiesa dell’Immacolata, da cui la sera ha inizio la processione accompagnata dalla banda musicale. Tra le dita della statua viene messo un fascio di spighe di grano, ciò dimostra come la devozione sia legata tradizionalmente ai ritmi dei lavori nei campi: a maggio infatti il grano comincia a maturare. Al termine della processione, prima del rientro in chiesa e dello sparo dei fuochi d’artificio, i fedeli salutano il santo e ne invocano protezione e intercessione attraverso un canto tradizionale intervallato da preghiere, in cui ricordano i prodigi di San Filippo.
Se ne riporta uno stralcio di seguito:
Tu che ogni affetto vano e terreno
Fuggisti sempre come il veleno
ecco t’offriamo il nostro cuore
prendilo e infiammalo di santo amore.
Con la tua prece festi calmare
le minacciose onde del  mare
donaci ancora forza e aita
nelle tempeste di questa vita.
Bibliografia
Messina : Assessorato alla pubblica istruzione. 1992. Feste, fiere, mercati. S.d. Messina: EDAS. 
 
 
Note
Tradizionale appuntamento, legato alla festa del santo, è l’Antica Fiera Mercato Di San Filippo che ha luogo nei giorni prossimi alla solennità religiosa del 12 maggio.
Dedicata al settore zootecnico, all’artigianato e al settore agro-alimentare, la fiera permette ai produttori locali di esporre e vendere i propri prodotti tipici di qualità.
San Filippo d’Agira è copatrono insieme a San Giovanni Battista e San Bartolomeo
Autore Scheda: Mariangela Riggio
san-filippo-di-agira-processione.jpg 3 years ago
Showing 1 result
Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Showing 1 - 40 of 161 results
Share