Tu sei qui: Home » Heritagegastronomia » Etna
Verified
vino_rosso_botte_tramonto.jpg
Vini   DOP   DOC
Sentiero Schiena dell'Asino Sicilia 95019 IT

Etna

Tipologia: Tipologia: DOP/DOC – Vino

Zona di produzione: Provincia di Catania

Riconoscimento: 18/09/1973

Disciplinare: Scarica il disciplinare

SCHEDA PRODOTTO

 

L’Etna DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Bianco, Rosso, Rosato, Spumante e Spumante Rosé.

Zona di produzione

La zona di produzione dell’Etna DOP comprende il territorio di numerosi comuni in provincia di Catania, nella regione Sicilia.

Uvaggio

Bianco: Carricante minimo 60%, Catarratto bianco comune o lucido massimo 40%, con aggiunta di Trebbiano, Minnella bianca e altre uve di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Bianco Superiore: Carricante minimo 80%, con aggiunta di Trebbiano, Minnella bianca e altre uve di colore analogo, non aromatiche, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 20%. Rosso (anche Riserva), Rosato: Nerello Mascalese minimo 80%, Nerello mantellato (Nerello cappuccio) massimo 20%, possono concorrere, fino a un massimo del 10% del totale, uve a bacca bianca provenienti da altri vitigni, non aromatici, idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata. Spumante (Rosé o vinificato in bianco):Nerello Mascalese minimo 60%, da soli o con aggiunta di uve, non aromat che, provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 40%.

Descrizione tipologie di prodotto

L’Etna DOP Bianco ha un colore giallo paglierino con riflessi dorati; i profumi sono intensi di pera, mela matura e di agrumi con sfumature di salvia; in bocca è fresco, con un persistente finale di pompelmo. Può presentare la menzione Superiore. L’Etna DOP Rosso ha un colore rosso rubino tenue; al naso prevalgono profumi di frutti rossi, sentori floreali di viola e geranio, per finire con note speziate pronunciate, tipiche della varietà; al palato è avvolgente e si impongono tannini morbidi e vellutati. Può presentare la menzione Riserva solo se sottoposto a un periodo di invecchiamento minimo di due anni, di cui almeno 12 mesi in legno; il periodo di invecchiamento decorre dal primo novembre dell’anno di produzione delle uve. L’Etna DOP Rosato ha un colore rosato tendente al rubino; il profumo è intenso e caratteristico; in bocca è secco, armonico, fresco e leggero. L’Etna DOP Spumante è di colore giallo paglierino scarico con accesi riflessi verdi e con un perlage fine; al naso è fruttato con sentori di fiori di zagara e mela; al gusto è secco, fine e armonico con sostenuta acidità e persistenza aromatica al retrogusto. È ottenuto mediante vinificazione in bianco delle uve rosse. L’ Etna DOP Spumante Rosé è di colore rosato scarico con riflessi rubino con l’invecchiamento, il perlage è fine; al naso è fruttato con sentori di fiori di zagara e mela; il sapore è secco, fine e armonico, con sostenuta acidità e persistenza aromatica al retrogusto. È ottenuto mediante vinificazione “in rosato” delle uve rosse, ovvero con la vinificazione di un insieme di uve rosse e bianche anche ammostate separatamente. La tipologia Spumante deve essere ottenuta esclusivamente per rifermentazione naturale in bottiglia con permanenza sui lieviti per almeno 18 mesi.

Specificazioni aggiuntive

L’Etna DOP può essere accompagnato dalle menzioni geografiche aggiuntive riferite ad aree, frazioni e contrade dalle quali provengono le uve.

Fonte Scheda: Banca Dati Qualigeo

Scopri altri aspetti della Banca Dati Patrimonio Enogastronomico siciliano 

Può interessarti una visione più ampia: Ricette e Sapori del Mediterraneo 

Se vuoi invece conoscere tutte le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

vino_rosso_botte_tramonto.jpg 2 years ago
  • You must to post comments
Showing 1 result
Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Showing 21 - 40 of 460 results
Share