Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Villa Moltisanti 

Costruita verso al fine del XIX dalla famiglia Moltisanti, la Villa è una tipica casa rurale, un tempo al centro di un ampio feudo coltivato e destinato al pascolo, come la gran parte delle aziende di proprietà della nobiltà o della grande borghesia iblea. Il complesso è costituito, secondo l’uso di fine Ottocento, da una palazzina a due piani destinati alla famiglia proprietaria, da un ampio giardino/orto, e dal caratteristico baglio, vero centro nevralgico della impresa agricola, con le stalle, la cisterna, i magazzini, le stanze per la produzione dei formaggi. Bene vincolato (Fonte del testo: FAI)

L’interno della villa fu distrutto da una mina durante la seconda guerra mondiale. Lo scoppio lasciò intatto l’architettura esterna delle facciate che ben si conservano nelle facciate e negli intonaci. 

Bene vincolato:

D.A. n. 1698 del 19.07.1986

 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share