Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
6 SS113

Villa Maria

Villa Maria, edificata alla fine della seconda metà dell’ottocento, si trova in contrada Milo, lungo la strada statale n. 113 Trapani-Palermo-Milo. Si compone di due elevazioni fuori terra: piano terra e 1° piano. Le facciate sono rigidamente simmetriche intonacate di colore rosa chiaro con ricorsi e conci d’angolo caratterizzati dal bianco. Il giardino antecedente alla costruzione della villa fu impiantato su di un’area di forma trapezoidale, limitrofa al giardino di villa Francesca dalla quale è diviso da una stradella interpoderale. Un lungo viale d’accesso bordato da alti ficus e pini conduce alla fabbrica padronale davanti alla quale vi è una situazione composite a viali, in parte sinuosi ed in parte regolari, (con scambiatori circolari di percorsi) ed aggruppamenti sparsi di specie arboree e arbustive alcune delle quali esotiche.
Il giardino retrostante la villa ad impianto regolare risulta suddiviso, dalla continuazione del viale d’ingresso, in due grandi aree che si articolano in quattro settori geometrici definiti da percorsi trasversali i cui perimetri sono bordati da siepi di bosso e da diversi arbusti.
L’impianto del giardino è nel suo insieme particolarmente elegante, suddiviso in aiuole alcune contornate da sassi di pietra locale. Esso ospita varie specie fra le quali: il ficus magnolioides, il ficus benjamina, oltre alle due araucarie disposte come al solito simmetricamente di fronte al prospetto principale. Ci sono anche numerose robinie e palme che tra l’altro contornano il viale d’ingresso. La vegetazione bassa è costituita da piante, come la kenzia, il papiro, il bambù, la dracena e l’aloe.
Lateralmente alla villa troviamo, inoltre, un particolare roseto inserito nel giardino all’italiana, di piccole dimensioni.

(Fonte: Decreto 18/10/1999 pubblicato nella G.U.R.S N. 35/2001 “Dichiarazione di notevole interesse pubblico di alcune ville e giardini storici ubicati nel territorio comunale di Trapani ed Erice”.

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Share