Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Timpa di Acireale (ITA070004)

Tipologia sito: ZSC Zona Speciale di Conservazione

Codice: ITA070004 – Ettari: 236

Descrizione:

Questa area include un tratto costiero del versante ionico settentrionale dell’Etna. Essa risulta costituita da rocce laviche di vari periodi con quota massima di
circa 200 m. Il bioclima rientra nel termomediterraneo inferiore con ombrotipo subumido superiore. Si tratta di un territorio prevalentemente roccioso direttamente
influenzato da fattori marini. Abbastanza diffusa è qui la macchia termofila ad Euphorbia dendroides, che ricopre i costoni rocciosi più esposti, mentre le superfici
più protette presentano lembi di boschi decidui a Quercus virgiliana. Ben rappresentati sono le praterie perenni ad Hyparrhenia hirta e gli aspetti sub-alofili a
Crithmum maritimum che colonizza le scogliere marine.
4.2 Quality and importance
Si tratta di un’area tettonica di importanza regionale con formazioni vegetali di rilevante valore naturalistico, in un territorio fortemente antropizzato ed
urbanizzato. L’importanza del sito, malgrado il suo elevato grado di antropizzazione ed il suo relativo degrado, deriva dal rappresentare il lembo boscato a più di
bassa quota del versante orientale etneo. Esso rappresenta un residuo dell’ormai mitico Bosco di Aci, che ancora agli inizi dell’800 ricopriva, a parere di
RECUPERO (1815), un’ampia fascia del versante orientale dell’Etna. Questi lembi rappresentano attualmente le uniche aree naturali dove si è conservata una
porzione della ben più ricca ed articolata fauna silvicola della fascia pedemontana etnea e rappresentano siti di rifugio per numerose specie di Vertebrati che
altrimenti sarebbero già scomparse dall’intera area. Esso conserva ancora una significativa frazione della fauna invertebrata dei boschi pedemontani dell’Etna
con numerosi endemismi e specie rare e molto localizzate. L’importanza strategica del sito per la tutela della biodiversità risulta quindi del tutto evidente.

Dati ministeriali:  Formulario Natura 2000

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Regione Sicilia

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share