Santuario di Gulfi (Santa Maria la Vetere)
Street View (se presente)
Descrizione

Santuario di Gulfi (Santa Maria la Vetere)

Costruito su un tempietto paleocristiano nel XVI sec. Ristrutturao nel XVIII sec. La chiesa si trova in corrispondenza dell’antico sito del paese, allora chiamato Gulfi. La chiesa nella forma attuale presenta campanile e facciata settecenteschi, opera di Benedetto Cultraro. L’interno, con cinque altari, fu decorato in stucco nel XIX secolo. Nel santuario si venera la statua marmorea di una Madonna con Bambino, detta della Vergine di Gulfi che secondo la tradizione, messa in mare in una cassa insieme alla statua del Santissimo Salvatore per sfuggire all’iconoclastia, sarebbe stata rinvenuta sulla spiaggia dagli abitanti di Gela e sarebbe quindi stata condotta a Gulfi da un carro trainato da buoi lasciati liberi.

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Contributi informativi:  Web, Regione Sicilia

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione
[contact-form-7 id="18385"]
Share