Santuario della Madonna del Terzito
Street View (se presente)
Descrizione

Santuario della Madonna del Terzito

UBICAZIONE: Frazione di Valdichiesa
DESCRIZIONE: Sembra infatti che il tempio sia stato edificato la prima volta tra il V e il VI sec. da un monaco bizantino, instaurando uno dei più antichi ed importanti culti mariani occidentali. Distrutta e successivamente ricostruita nel XVII sec.. La struttura attuale risale al 1901 e al 1948 quando furono costruiti i due nuovi campanili. Nle 1954 accanto alla chiesa fu costruita una casa di riposo per anziani gestita da suore.
CURIOSITA’ :
Il 23 luglio del 1622 vennero riscoperte le antiche mura della chiesa e lo stesso anno fu ricostruita sullo stesso luogo originario prendendo il nome di Madonna del Terzito. Secondo la leggenda i contadini vennero richiamati dal triplice suono di un campanello. Sulla origine di tale nome ci sono due teorie: secondo alcuni deriva dallo spagnolo tresillo, che vuol dire terzina musicale, secondo altri il termine sta ad indicare che il tempio era stato effettivamente costruito tre volte.

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Nota esclusione responsabilità

Clicca per vedere su Google Maps
Dai una valutazione (da 1 a 5)
5.001
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione
[contact-form-7 id="18385"]
Share