Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Noci di Motta, “Nuci da Motta”

noci-di-motta-nuci-da-motta

 

Prodotto inserito nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali (PAT)

Tipologia PAT : Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati

Area di Produzione: Valle Alcantara ed esattamente Comuni di Motta di Camastra, Francavilla di Sicilia, Graniti, Gaggi, Malvagia, Mojo Alcantara e Roccella.

Scheda tecnica del prodotto agroalimentare tradizionale (P.A.T)

Territorio interessato alla produzione: Valle Alcantara ed esattamente Comuni di Motta di Camastra, Francavilla di Sicilia, Graniti, Gaggi, Malvagia, Mojo Alcantara e Roccella.

Descrizione sintetica del prodotto: Il seme (gheriglio) è diviso in quattro setti e chiuso in un involucro legnoso meglio denominato come “mesocarpo”. La noce di Motta ha le caratteristiche di avere una pezzatura molto elevata che può superare anche il calibro di mm. 40 e arrivare ad un peso di gr. 100.

Per le sue proprietà organolettiche è da consumare preferibilmente fresca.

Descrizione delle metodiche di lavorazione e stagionatura: La drupa privata dell’endocarpo viene lavata in acqua e messa ad asciugare al coperto o all’aria aperta, quando il frutto non si consuma fresco.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzate per la preparazione e il condizionamento: Silos per l’immagazzinamento, sacchetti, catena di imballaggio, bilancia e vasche di lavaggio.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Magazzini al coperto (temperatura adeguata) e contenitori traspiranti.

Elementi che comprovino che le metodologie siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni: Le metodiche praticate per la produzione delle “Noci di Motta” sono quelle tradizionali che esistono da almeno un secolo, e questo è testimoniato non solo da diversi cenni che troviamo nei libri di storia locale, ma soprattutto dalla presenza di piante di Noce secolari.

Fonte Schede Pat: Regione Sicilia 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Contributi informativi:  Web, Regione Sicilia

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share