Museo dell’Acqua e dei Mulini

Il museo, collocato nel Castello arabo-normanno di Castellammare del Golfo, è stato pianificato con l’intento di documentare i risultati del progetto Aramis e presentare al pubblico quel vasto patrimonio pre-industriale (infrastrutture, edifici e macchinari ) costituito da sistemi di irrigazione agricola, reti di canalizzazioni d’acqua dell’epoca islamica e mulini idraulici che furono realizzati in Europa dagli Arabi, nel periodo della invasione islamica che va dal IX al XV secolo. Lo spazio espositivo è costituito da quattro sale, ognuna relativa a un tema:“Gli Arabi ed il Mediterraneo”, “La ruota e la macina”, “L’acqua che non dorme” e “Il ciclo del pane”. (Fonte: itabc.cnr.it)

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Facebook Comments

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Facebook Comments

    Share