Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Monte Cofano e Litorale

Tipologia sito: ZSC – Zona Speciale di Conservazione 

Codice: ITA010016 – Ettari: 561

Descrizione: 

L’area del SIC si estende complessivamente per una superficie di 561 ettari, ricadendo nel territorio comunale di Custonaci (di TP), includendo uno dei biotopi di rilevante interesse del versante costiero del Trapanese, peraltro già compreso all’interno della Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano. Essa è appunto dominata dal promontorio di M. Cofano (659 m), il quale sovrasta una dorsale di natura preminentemente carbonatica tendente verso il M. Palatimone (595 m), alla cui base si sviluppano imponenti brecciai. La struttura orografica del rilevo è caratterizzata da una morfologia talora alquanto aspra ed accidentata, con irte falesie che talora si ergono a picco anche per oltre 200-300 metri, spesso orlate di notevoli guglie aguzze. Le registrazioni relative alle vicine stazioni litoranee di Trapani e Capo S. Vito evidenziano come l’influenza marittima abbia notevoli ripercussioni sulla climatologia locale, con precipitazioni medie annue comprese fra 502,4 mm (Capo S. Vito) e 602,7 (S. Andrea di Bonagia). Sulla base della classificazione bioclimatica definita secondo gli indici di RIVAS-MARTÍNEZ (1994, 1996) il territorio è compreso fra il termomediterraneo inferiore secco superiore ed il mesomediterraneo inferiore subumido superiore. Il paesaggio vegetale risente notevolmente delle intense utilizzazioni del passato, ed in particolare degli incendi che si verificano quasi annualmente. La vegetazione forestale potenziale della stessa area (GIANGUZZI & LA MANTIA, 2000) à prevalentemente da riferire alle seguenti serie:-della Palma nana (Pistacio-Chamaeropo humilis sigmetum), lungo i versanti subcostieri;- del Leccio e dell’Alaterno (Rhamno-Querco ilicis sigmetum pistacietoso terebinthi), sui versanti detritici;-dell’Olivastro (Oleo-Euphorbio dendroidis sigmetum), sulle cenge e le creste rocciose più aride (versante sud);-del Leccio e del Lentisco (Pistacio-Querco ilicis sigmetum), lungo le cenge e le creste rocciose più fresche;-della Roverella (Oleo-Querco virgilianae sigmetum), sui suoli più profondi ed evoluti dell’interno

E’ compresa nella Riserva Monte Cofano

Dati ministeriali: Mappa Ministeriale          Formulario Natura 2000

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Regione Sicilia

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share