Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
Da geolocalizzare

La Montagnola

Questo piccolo rilievo calcareo alle porte del piccolo comune di Villabate, al confine col territorio di Palermo, localmente detto la Montagnola, anonimo nella cartografia dell’IGM, oggi è quasi scomparso. La minuscola collina ricade nella tavoletta 249 II S. E., è rappresentata nel rilievo del 1912: di forma ellittica lunga circa 500 metri, orientata Nord Sud, quotata a Sud “93”. Molto diversa è la rappresentazione nell’edizione del 4-1974 proveniente da fotogrammetria del 1968. Nel 1963, a seguito di una segnalazione del geologo Giovanni Floridia, di alcune piccole grotte scavate in una antica linea di riva di quota m 50, mi recai sul posto nell’eventualità di trovarvi tracce di arte rupestre che in quel tempo era il motivo dominante delle mie ricerche. Visitando il lato orientale, accertai la presenza di tre grotte, quasi una copia l’una dell’altra, più ripari che grotte, larghe circa 6-7 metri, profonde la metà ed alte più o meno un paio di metri. Nella parte anteriore presentavano una sorta di muretto costituito da blocchi di calcare distaccatisi dalla parete esterna della volta, infissi in un terriccio che il pietrisco ed il letame rendevano indefinibile. La superficie interna di questi blocchi, che non superavano l’altezza di 60-70 cm, era stata levigata dal vello di ovini come le escrescente rocciose delle pareti. Solo la superficie interna dei massi della cavità centrale veniva ad appagare la mia ricerca nel rivelarmi alcune figure zoomorfe e diverse incisioni lineari. Procedetti, come di consueto, prima alla riproduzione a lucido, poi alla documentazione fotografica. Avevo appena piazzato il treppiedi che ebbi una sorpresa: a pochi passi da me v’era un uomo, avanti negli anni, con un fucile sulla spalla che mi intimava di andare. Mi spacciai per geologo che fotografa fossili, stratagemma che aveva più volte funzionato. Forse non capii neppure la mia spiegazione e tuonò “ancora qua sei”. Forte di altre esperienze compresi che non v’era da discutere ma di battere in ritirata e lo feci in fretta. Negli anni successivi ho cercato intermediari per conoscere se potevo concludere la mia scoperta. La risposta era sempre di evitare, “girare arrassu”, cioè stare alla larga. Nel 1998 sperando di non trovare eredi del mio vecchio interlocutore sono ritornato alla Montagnola, non ho riconosciuto il luogo! La cava di calcare, allora a conduzione familiare, ha distrutto tutto. È sorto un grande edificio ed un grande parcheggio. Di questa scoperta, forse la maggiore delle mie, rimangono i lucidi e gli appunti che ho qui trasferito. Le incisioni si trovavano su due massi: in un masso tre figure in fila, un bovide e due equidi; il secondo masso una figura di equide ed incisioni lineari. Il gruppo è tecnicamente eguale alle figure della Grotta dei Puntali, l’aspetto mi ricordava la bella parete liscia dell’Addaura. F°249 II S.E., Misilmeri; UTM: UC62781596, Quota: m 45.  

Fonte testo: Giovanni Mannino: Guida alla Preistoria del Palermitano – Elenco dei siti preistorici della provincia di Palermo – istituto Siciliani Studi Politici ed Economici)

Bibliografia e ulteriori documenti di approfondimento:

100)  PRIMA SICILIA – ALLE ORIGINI DELLA SOCIETA’ SICILIANA – volume primo a cura di Sebastiano Tusa Palermo 1997.

Ignazio Caloggero: La Sicilia tra Storia, Miti e Leggende. Vol. 1: Dalla Preistoria ai Fenici. Prima edizione 2018 – Edizione rivista e aggiornata del 2022

Ignazio Caloggero:

 
inserimento scheda

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web

COMUNICATO: Bene catalogato ma parzialmente geolocalizzato. Vi invitiamo a fornire il vostro contributo fornendoci informazioni utili  che ci permettano di geolocalizzare il bene catalogato. Si veda anche “Patrimonio Culturale da Geolocalizzare

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share