Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
86-213 Corso Calatafimi

Fontana dei due Draghi

La fontana venne costruita nel 1630 su progetto dell’artista Mariano Smiriglio, è composta da una vasca marmorea di forma vagamente circolare sono presenti sul bordo della vasca due draghi, sempre marmorei, posti in posizione opposta uno dall’altro. Le due figure mitologiche versano l’acqua nella fontana attraverso la bocca. L’intera opera è situata presso uno slargo stradale protetto da una cancellata in ferro dello stesso periodo. È localizzata all’esterno delle mura storiche nella strada un tempo nota come Mezzomonreale, oggi Corso Calatafimi, perché era di passaggio tra Palermo e Monreale.

Curiosità:
Un curioso fenomeno acustico si verifica alle estremità del muro semicircolare che delimita lo slargo in cui è sita la fontana: chi si trova ad uno degli estremi del muro può udire con chiarezza quanto viene detto, anche a bassa voce, da una persona che si trovi all’estremità opposta dello stesso, cosa che non riesce a chi si trovi nello spazio interposto tra i due al di qua della cancellata. (Fonte: wikipedia)

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web, 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Share