Foce del Fiume Tusa
Street View (se presente)
Descrizione

Foce del Fiume Tusa 

Sulla costa, presso la foce del fiume Tusa, si trovano i resti di un edificio che conserva pavimenti a mosaico in tessere bianche, nere e rosse, e strutture antiche, già visto nel Seicento da Tommaso Fazello e da lui interpretato come struttura termale. Sull’edificio si sono impiantate costruzioni più recenti (“Case Gravina”),  ma la struttura potrebbe essere interpretata come quella citata nelle “tavole alesine” come elemento di confine tra i lotti del territorio alesino. (Fonte Wikipedia)

COMUNICATO: Bene catalogato ma geolocalizzato parzialmente. Vi invitiamo a fornire il vostro contributo fornendoci informazioni utili  che ci permettano di geolocalizzare il bene catalogato. Si veda anche “Patrimonio Culturale da Geolocalizzare

documenti di approfondimento:  Burgio_Atti_EmilioSereni
Aurelio Burgio : Alesa Arconidea: dal “paesaggio mediterraneo” alle dinamiche storiche e culturali del territorio file; Burgio_Atti_EmilioSereni
sacaricabile da: https://iris.unipa.it/retrieve/handle/10447/96866/127009/Burgio_Atti_EmilioSereni.pdf
 

 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web 

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Vai su Google Maps
Dai una valutazione (da 1 a 5)
3.001
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione
[contact-form-7 id="18385"]
Share