Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
Via Gaetano Donizetti 13

Festa di Santa Venera di Acireale

Venera, secondo la tradizione, nasce ad Aci Xifhonia il Venerdì Santo dell’anno 100 d.C. da Agatone e Ippolita. Chiamata pure Parasceve viene cresciuta secondo i dettami del Cristianesimo e nelle attuali terme denominate proprio di Santa Venera attuò un’opera di assistenza ai malati. A vent’anni rimane orfana e dona tutti i suoi beni ai poveri, comincia così una intensa opera di apostolato. Per questa sua fervente attività viene decapitata il 26 Luglio del 143 nella Gallia Cisalpina.

Santa Venera è patrona della città di Acireale e viene solennemente festeggiata il 26 Luglio secondo un antico protocollo simile a quello della festa di Sant’Agata a Catania.

Il mezzobusto realizzato dal messinese Mario D’Angelo e dipinto dal pittore Giacinto Platania è custodito in una delle più belle cappelle di tutta la Sicilia. Il simulacro della Santa è ricoperto da ex-voti con il vangelo in una mano e il crocefisso nell’altra. Alla base vi è una spada, omaggio della città di Catania per suggellare la pace dopo annose rivalità, tra Catania e Acireale.

La statua della Vergine e Martire Acese viene portata in processione per due giorni sull’argenteo fercolo realizzato nel 1659 trainato dai devoti vestiti di bianco; viene accompagnato da cinque artistiche candelore o ceri che rappresentano altrettante corporazioni (calzolai, panettieri, pescivendoli, muratori e artigiani) che ondeggiano e danzano a ritmo di banda davanti la processione. L’uscita e l’entrata del fercolo in Chiesa è realizzata di corsa in mezzo ad una folla trepidante.  A sera il cielo si colora dei spettacolari giochi pirotecnici che illuminano la piazza Duomo di Acireale.

Il 14 Novembre con una cerimonia in chiesa viene commemorata la traslazione delle reliquie della Santa da Ascoli Piceno (1642). (Fonte Comune di Acireale)

———————————————- 

Scheda tecnica elaborata da: Regione Sicilia – Dipartimento dei beni culturali e dell’identità siciliana – CRicd: Centro regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione e filmoteca regionale siciliana

256
Festa di Santa Venera di Acireale
REIS – Libro delle Celebrazioni, delle Feste e delle Pratiche Rituali
25-02-2016
Festa patronale
Catania
contrada o localizzazione non coincidente con comune
Acireale

 

 

Inserimento scheda web: Ignazio Caloggero

Foto:  

Contributi informativi: Ignazio Caloggero/ Web

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share