Contrada Muranna
Street View (se presente)
Descrizione

Contrada Muranna   

Muranna 1°
In prossimità della masseria Muranna è stata segnalata la presenza d’industria litica di selce attribuita all’Epigravettiano e frammenti fittili ed ossidiana databili all’Eneolitico. F°258 III N.E., Monte Bruca; UTM: UB411870, Quota: m 284. (Fonte testo: Giovanni Mannino: Guida alla Preistoria del Palermitano – Elenco dei siti preistorici  della provincia di Palermo – istituto Siciliani Studi Politici ed Economici)

Muranna 2°
Su un modesto altipiano, ad un centinaio di metri dalla masseria Muramma, una piccola dispersione di frammenti fittili suggerisce la presenza di un modesto insediamento di Età Eneolitica. F°258 III N.E., Monte Bruca; UTM: UB418864, Quota: m 305. . (Fonte testo: Giovanni Mannino: Guida alla Preistoria del Palermitano – Elenco dei siti preistorici  della provincia di Palermo – istituto Siciliani Studi Politici ed Economici)

Bibliografia e documenti di approfondimento:

100)  PRIMA SICILIA – ALLE ORIGINI DELLA SOCIETA’ SICILIANA – volume primo a cura di Sebastiano Tusa  Palermo 1997.

198) D. Petruso – V. Forgia – L. Sineo : Il popolamento umano della Sicilia: una revisione interdisciplinare in Archivio per l’Antropologia e la Etnologia – Vol. CXLIV (2014) Scarica file:  SINEO et al

201) Ignazio Messana: Quando gli elefanti vivevano in Sicilia.  Flag – Golfi di Castellammare e Carini – 2019

Ignazio Caloggero:

Storia di Sicilia – 1.2. Paleolitico e mesolitiico:

Storia di Sicilia – 1.2.1: I sentimenti religiosi e le sepolture nel paleolitico e nel mesolitico

Storia di Sicilia – 1.2.2: L’Arte nel Paleolitico e nel Mesolito

Storia di Sicilia – 1.2.3: Siti archeologici del Paleolitico e del Mesolitico siciliani

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto:  

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web

COMUNICATO: Bene catalogato ma parzialmente geolocalizzato. Vi invitiamo a fornire il vostro contributo fornendoci informazioni utili  che ci permettano di geolocalizzare il bene catalogato. Si veda anche “Patrimonio Culturale da Geolocalizzare

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Condividi/Share
Share
Clicca per vedere su Google Maps
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share