Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
Via Archirafi 36, Palermo

Collezione storica degli strumenti di fisica

La Collezione storica degli strumenti di fisica è la collezione di strumenti scientifici del Dipartimento di fisica e chimica dell’Università degli Studi di Palermo e fa parte del sistema museale d’ateneo.

Iniziata nel 1998, è composta da circa 450 pezzi. I più antichi risalgono al 1811, anno in cui Domenico Scinà ricevette la cattedra di fisica sperimentale e con essa la direzione del gabinetto di fisica.

Gli strumenti della Collezione si sono accumulati nel tempo, in base agli acquisti operati dai direttori che si sono succeduti alla direzione dell’Istituto di fisica e al generale andamento storico-scientifico che l’Italia ha subito in questi due secoli di storia.

La Collezione ha un grande valore storico-scientifico perché la tipologia dei vari strumenti e la data del loro acquisto forniscono un quadro dell’attività scientifica svolta nel corso degli anni.

(Fonte: wikipedia)

 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web, 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Share