Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
Via San Crispino e Crispiniano

Chiesa di San Francesco d’Assisi

UBICAZIONE Viale Boccetta DATAZIONE: XIII SEC. DESCRIZIONE: Primo tempio dell’ordine francescano in Sicilia, edificato in periodo angioino nel 1254,in onore di San Francesco appena 28 anni dalla sua morte per volere di alcuni nobili messinesi e degli stessi frati. La prima pietra fu benedetta dal Papa Alessandro IV, vi soggiornò al suo passaggio da Messina, sant’Antonio di Padova. La chiesa fu restaurata una prima volta all’inizio del ‘700 e circa un secolo dopo, in seguito ai danni riportati con il terremoto del 1783. Nel 1884 fu assai danneggiata da un violento incendio. Dopo il disastroso sisma del 1908, che lasciò in piedi le sole absidi, fu riedificato con l’intento di riproporre lo stile originario, dall’architetto F. Valenti . Oggi, della struttura originale si possono ammirare i due portali, il rosone del prospetto principale e la parte absidale Sorta originariamente fuori dell’antica cinta muraria al centro di un’ampia spianata ed inglobata entro il nuovo perimetro urbano, nel corso del XVI secolo, la chiesa si impone per la sua altezza, pur mantenendo la semplicità della struttura tipica delle fabbriche francescane. A navata unica, con copertura lignea, scandita nel suo sviluppo da una serie di nicchie a sesto acuto, presenta tre absidi coperte a vela con costoloni a vista sulle quali si aprono alte finestre. Esternamente l’elemento più caratteristico erano le tre absidi merlate sottolineate da contrafforti e disegnate da una doppia ghiera. Sul lato settentrionale sorgeva il convento cui, verso la metà del XVI secolo fu annesso un chiostro. FONTE: http://www.iccd.beniculturali.it/medioevosiciliano/index.php + altre fonti rielaborate a cura del Centro Studi Helios

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Nota esclusione responsabilità

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message