Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Chiesa di S. Maria di Mili

Foto: web

UBICAZIONE Frazione di Mili San Pietro DATAZIONE: XI SEC. DESCRIZIONE: E’ una tra le più antiche testimonianze di architettura religiosa arabo-normanna della Sicilia. La chiesa, con l’annesso ex monastero, sorge sulla riva sinistra del torrente Mili nei pressi dell’abitato di Mili San Pietro. Edificata verso la fine del XI secolo dal Conte Ruggero d’Altavilla (che nel 1092 vi fece seppellire il figlio naturale Giordano, morto in battaglia a Siracusa) e da lui affidata, nello stesso 1092, ai monaci basiliani. Nel 1866 il monastero e la chiesa vennero acquisiti dal Demanio; il monastero fu venduto a privati, mentre la chiesa è tuttora patrimonio dello stato e affidata alla Curia. La chiesa presenta una facciata con un portale in marmo e pietra rinascimentale (al centro dell’architrave, tondo con la Madonna ed il Bambino), un portone ligneo originale del ‘500 ed un coronamento barocco. FONTI: Rielaborazione di fonti varie a cura del Centro Studi Helios

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni di contatto
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share