Condividi/Share
Share
Informazioni Dettagliate
Condividi/Share
Share

Chiesa di S. Francesco di Paola

Posta alla “Civita”, uno dei quartieri più antichi della città, abitato per lo più da gente di mare, la chiesa sorse, secondo la tradizione, su un più antico tempio dedicato, pare, a S. Onofrio. Nel XVI secolo passò ai padri Minimi che vi costruirono accanto il loro convento e dedicarono la chiesa al loro fondatore. Distrutta dal terremoto del 1693 e quindi ricostruita, fu retta dai padri Minimi fino al 1866, quando i beni ecclesiastici furono incamerati dallo Stato italiano. Successivamente la chiesa tornò alla diocesi mentre il convento fu trasformato in caserma. Nel 1894 un incendio arrecò gravi danni alla chiesa, che nel corso del Novecento ha ricevuto diversi interventi di restauro.

Bene vincolato ai sensi del D.Lgs. 42/2004 in quanto “pregevole esempio di architettura tardo-barocca negli interni e di architettura neoclassica nel prospetto”

Scarica decreto:

D.D.G. n. 2247 del 20.05.2019

 

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: Google

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente)
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Condividi/Share
Share
Share