Chiesa del Santissimo Salvatore
Street View (se presente)
Descrizione

Chiesa del Santissimo Salvatore

Esistente probabilmente sin dal XIV secolo, fu ricostruita nel XVI e XVII secolo, ristrutturata nel XVIII e danneggiata dal terremoto del 1968.

L’interno ha una sola navata con volta a botte e cinque altari. La chiesa è abbellita da diverse opere, fra cui dieci statue in stucco:

  • Due grandi angeli nel presbiterioe otto statue allegoriche alle pareti (ReligioneFedePazienzaRinuncia al mondoVigilanzaFelicitàCarità e Speranza) realizzate nel 1758 da Bartolomeo Sanseverino, allievo del Serpotta.
  • Una tela sull’altare maggiore, raffigurante la Trasfigurazionedi Carlo Brunetti (1759-60).
  • Gli affreschisulla volta raffiguranti san Benedetto fra una schiera di santi e l’Agnello sacrificale fra angeli, opere di Carlo Brunetti.
  • una statua in marmo di San Benedetto da Norcia, realizzata da Antonino Gagini(1545). Il santo è rappresentato nell’atto di benedire e ha indosso un piviale.
  • L’Estasi di Santa Teresa, attribuita a Pietro Novelli, primo altare a destra.
  • L’Assunzionedella Vergine, attribuita a Pietro Novelli, primo altare a sinistra.
  • L’Annunciazione, ovali realizzati da Baldassare Massa.

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto: web

Contributi informativi:  Ignazio Caloggero, Web 

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Clicca per vedere su Google Maps
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Share