Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
55 Via Vittorio Emanuele II

Chiesa del Carmine

La Chiesa e l’annesso convento furono costruiti nel XVI secolo e ricostruiti dopo il terremoto del 1693. Il convento dei Carmelitani dopo le leggi eversive e’ divenuto prima caserma, successivamente adibita a scuola elementare. 

I quadri della chiesa furono dipinti dal figlio di Pietro Paolo Vasta, Alessandro. In questo santuario si custodisce la primitiva statua di S.Venera patrona della città, eseguita nel 1648 da Padre Serafino di Aci religioso dello stesso convento.

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Scopri altro su Banca dati del Patrimono Materiale di Sicilia

Conosci le banche dati del Patrimonio Culturale siciliano: Data Maps Heritage

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share