Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000

Bagni di Cefalà Diana

Terme di eta’ arabo-normanno . (Fonte testo: Linee Guida del piano territoriale paesistico regionale)

Visto dall’esterno, l’edificio ha la forma di un semplice cubo con pareti destrutturate. Solo una fascia di blocchi di calcare a metà altezza divide la facciata. L’iscrizione cufica su questo nastro è malandata e non è più leggibile.

L’interno è costituito da un unico grande ambiente, coperto da una volta leggermente ogivale. È diviso in due ambienti di dimensioni diseguali da un triplo arco a sesto acuto poggiante su due colonne con capitelli corinzi. Ci sono tre aperture per finestre nel muro sopra gli archi a sesto acuto.

Nella più grande delle due aree, tre bacini sono incassati nel pavimento uno accanto all’altro e separati tra loro da pareti divisorie, l’area più piccola contiene un solo bacino. Sono ancora visibili alcune linee per il riempimento e lo svuotamento dei bacini. Le piscine erano alimentate da sorgenti calde e fredde situate nelle vicinanze. Le sorgenti fanno ora parte della Riserva naturale orientata Bagni di Cefalà Diana e Chiarastella.

I resti romani sono incorporati nel muro del bagno, quindi probabilmente qui c’era un bagno termale già nell’antichità. Non è chiaro se vi fosse uno stabilimento termale al tempo della dominazione araba in Sicilia o se sia stato costruito sotto i Normanni.

Secondo una datazione precedente, alcune delle mura risalgono all’epoca romana, le colonne di epoca araba e la fascia con l’iscrizione cufica di epoca normanna. Tuttavia, poiché al-Idrisi non menziona la struttura nell’elenco dei bagni termali nel suo libro su Ruggero e l’architettura si può dire che è simile allo stile architettonico sotto Guglielmo II, presumendo che l’edificio sia stato costruito solo nel tardo periodo della dominazione normanna . (Testo : wikipedia)

Inserimento scheda: Ignazio Caloggero

Foto:  Di Stendhal55 – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=110651190

Contributi informativi: Ignazio Caloggero Web

Nota: Il popolamento delle schede della Banca dati Heritage, procede per fasi incrementali: catalogazione, georeferenziazione, inserimento informazioni e immagini. Il bene culturale in oggetto è stato catalogato, georeferenziato ed inserite le prime informazioni. Al fine di arricchirne i contenuti informativi sono graditi ulteriori contributi, se lo desiderate potete contribuire attraverso la nostra area “I Vostri Contributi

Nota esclusione responsabilità

 

Condividi/Share
Share
Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Condividi/Share
    Share
    Share