Voti, Commenti e Esperienze utente
Dai una valutazione (da 1 a 5)
0.000
Luogo
29 Via Longarico

Apparizione della Madonna dei Miracoli

Foto: web

Secondo la leggenda il 21 giugno 1547 alcune donne, mentre lavavano i panni presso il ruscello vicino alla Cuba, videro scagliare delle pietre dal boschetto sovrastante. Le donne pensarono subito ad un gruppo di giovinastri o ladruncoli, quindi cominciarono a gridare e a minacciare.

Cessata la prima scarica e iniziatane un’altra, le donne si accorsero con meraviglia che le pietre, oltre a non provocare dolore alle parti colpite, ridavano ad esse la salute se erano malate. Alcune donne, comunque, decisero di avvertire le autorità locali per far punire i presunti malfattori. Si decise quindi di abbattere il boschetto dove si credeva fossero i ladri ma non si trovò nessuno.

Le autorità allora interrogarono le donne, che dissero di aver visto soltanto una donna che doveva essere sicuramente con i ladruncoli. Le ricerche quindi si intensificarono finché fu ritrovata nascosta in una cappelletta sotterranea l’immagine della Vergine. In quel posto Don Ferdinando De Celada y De Vega fece costruire l’attuale chiesa dedicata alla patrona di Alcamo, nota sotto il nome di “Santuario”. (Fonte: Comune di Alcamo)

Visita la Banca Dati del Patrimonio Culturale Immateriale siciliano e maltese  per conoscere altri beni immateriali

Visita Data Maps Heritage: Insieme delle Banche dati del Patrimonio Culturale siciliano e maltese e  per conoscere altre banche dati (natura, barocco, archeologia, beni materiali e molto altro ancora)

Nota esclusione responsabilità

Informazioni sulla geolocalizzazione e sul tragitto per raggiungere il luogo
Visualizza il luogo con Street View (se presente). Pertinente solo se riferito a beni tangibili con indirizzo associato.
Luogo
Invia una comunicazione all'autore della pubblicazione

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message