Archivio Telematico Heritage: Lo stato dell’arte

a cura di Ignazio Caloggero

Archivio Telematico Heritage: Completata la prima fase del percorso di migrazione dalle vecchie banche dati al nuovo Archivio telematico Heritage Sicilia relativo ai comuni dell’Ex Provincia di Ragusa (circa 800 beni).

Seguirà adesso la fase di consolidamento delle schede (correzione e integrazioni di ulteriori contenuti informativi) e l’inserimento di ulteriori schede. Obiettivo dichiarato, entro la fine del 2020, è superale la catalogazione e geolocalizzazione di oltre 6.000 beni del Patrimonio Culturale siciliano e maltese di cui almeno 1.000 relativi alla ex Provincia di Ragusa. 

L’Archivio Culturale  “Heritage” nasce nel 1995 (Prima Generazione), nella sua attuale versione (Quinta Generazione), è un archivio telematico “multi istanza” (in quanto permette di generare a sua volta singoli  archivi a carattere tematico e territoriale), contenente i beni del Patrimonio Culturale Materiale  (beni culturali storico-artistico, beni paesaggistici e naturali) e Immateriale (tradizione, miti, leggende, folklore, arte, enogastronomia, artigianato tipico)  di Sicilia e Malta. L’Archivio ha le seguenti caratteristiche:

  • Georeferenziato: i beni sono visibili su mappa interattiva e per ogni bene è individuato il percorso (per i beni materiali) per raggiungerlo da qualunque posizione scelta dall’utente
  • Sociale: fruibile dall’intera collettività con contenuti gestibili da singoli autori in autonomia, possibilità di inserire recensioni. votazioni, commenti e condivisione sui vari social
  • Multi tematico: è possibile istituire singole istanze tematiche dell’archivio per realizzare archivi a carattere tematico (archeologico, naturalistico, barocco, musei, castelli, patrimonio immateriale, ecc)
  • Territoriale: è possibile istituire singole istanze territoriali dell’archivio per realizzare archivi a carattere territoriale (comuni, province, aree territoriali specifiche)
  • Ricerca avanzata: per parole chiave, frasi (full text), luoghi, posizioni o aree geografiche scelte dall’utente, posizione fisica dell’utente, categorie e sottocategorie
  • Multilingue:grazie al sistema innovativo di traduzione automatica neurale l’archivio è tradotto nelle principali lingue

L’Archivio Heritage rientra in un più ampio progetto (Progetto Heritage) che vede la catalogazione e geolocalizzazione del Patrimonio Culturale (materiale e immateriale) siciliano e maltese, al momento sono state catalogati oltre 5.000 beni culturali ed è in atto la migrazione dalle precedenti al nuovo archivio che dovrebbe terminare entro il 2020.

Obiettivo è fornire un servizio di promozione del territorio, accessibile gratuitamente a tutti e contribuire allo sviluppo economico e turistico della nostra isola.

 

Il Progetto, unico nel suo genere, riteniamo abbia una valenza:

  • Culturale: in quanto permette a studenti e chiunque voglia approfondire la propria conoscenza sul Patrimonio Culturale siciliano di farlo grazie a migliaia di schede presenti nell’archivio;
  • Turistica: Attraverso un sistema di filtri nelle aree del portale legate alle principali località turistiche e città viene visualizzata la Mappa turistica e le relative schede dei monumenti più significativi dal punto di vista turistico (Patrimonio Culturale in Evidenza)

Il Progetto è aperto alla collaborazione di tutti, Enti Pubblici e Privati, Associazioni Culturali, Club di Servizio e Organismi che si occupano di tutela, promozione e valorizzazione del Patrimonio Culturale e Artistico.

Accedi all’area della ex Provincia di Ragusa dell’Archivio Heritage

 

Per informazioni sul progetto e sulle modalità di adesione: turismo@centrostudihelios.it 0932 229065

 

Facebook Comments

Leave a Reply

Share